Opere

Consorzio delle cooperative trentine di consumo, SAIT

Il semebronzo e vetro-1999

Il seme
bronzo e vetro 1999

Opere realizzate per il Consorzio delle Cooperative trentine di consumo (SAIT). Nel lavoro “Il seme”, il  senso dell’opera del Consorzio diviene quello di un seme che viene gettato e che genererà. La circolarità esprime l’idea del bene comune. Il nucleo interno di vetro è metafora del valore proprio della cooperativa.

Il bisogno, la condivisione, sono movimenti interni che plasmano e uniscono.

La testa del sociodisegno-1999

La testa del socio
disegno 1999

Per giungere ad un ritratto che racchiuda in sé le caratteristiche del tipico socio della cooperativa, sono state studiate 100 differenti biografie di soci che hanno condotto a elaborare un ritratto comprensivo di tutti gli aspetti principali.

Testa del socioterracotta-1999

Testa del socio
terracotta 1999

Il socio ascolta chi ha il carisma, partecipa all’idea e la fa propria, il suo sguardo è dolce, è pacato,  remissivo, sicuro, fermo. La sua fisionomia è “trentina”. Le proprie qualità, presenti e potenziali sono messe a disposizione della cooperativa. Il far cooperazione, l’essere socio, modifica la persona e rende necessario un altro modo di vedere, sentire, vivere.

L'opera di Lanzerotti per il centenario del SAITbronzo, vetro, legno-1999

L’opera di Lanzerotti per il centenario del SAIT
bronzo, vetro, legno – larghezza 240 cm –  1999

L’opera, installata negli uffici del SAIT, rappresenta la vicenda del Consorzio e del suo fondatore Lanzerotti come una vicenda fatta di uomini (il ritratto dello stesso Lanzerotti, ma anche le anonime teste dei tanti che vi hanno preso parte) colta in tutti i suoi aspetti concreti (dallo sviluppo dell’impresa idroelettrica all’iniziativa della banca cattolica), ideali (l’ampiezza di visione che comprende tutte le iniziative) e  in tutte le dinamiche generate (lo sviluppo del sistema cooperativo, la spinta che penetra la realtà, il divenire della società in parallelo con il divenire della cooperativa).

Il testimonecristallo e argento-1999

Il testimone
cristallo e argento 1999

La cooperazione è vista come rete di relazioni, come una grande staffetta della vita sociale. Il testimone della staffetta diventa simbolo di questa dinamica.