Arte Sacra

Beato Luigi Biraghi, Duomo di Milano

 

Beato Luigi Biraghimarmo di Candoglia

Beato Luigi Biraghi
marmo di Candoglia 2011-2012

Statua commissionata nel 2010 dalle suore Marcelline per celebrare il loro fondatore Luigi Biraghi, beatificato nel 2006. La scultura è stata posizionata, dopo una solenne inaugurazione,  in una nicchia del capitello di uno dei quattro piloni del presbiterio del Duomo di Milano.

Beato Luigi Biraghimarmo di Candoglia

Beato Luigi Biraghi
marmo di Candoglia 2011-2012

Luigi Biraghi è rappresentato come un uomo colto, di pensiero: il suo gesto è quello di un uomo di cultura, che risponde andando verso l’interlocutore e scrivendo. Il suo corpo arcuato è scavato dall’accoglienza degli altri. Alla base della composizione sono posti l’alto campanile dei canonici della basilica di Sant’Ambrogio, di cui Biraghi era canonico onorario e lo stemma di San Carlo, suo ispiratore insieme a Sant’Ambrogio.

La collaborazione con le suore Marcelline aveva già condotto, negli anni precedenti, alla realizzazione di un rilievo in terracotta, dedicato al percorso delle suore Marcelline e a tre ritratti a rilievo in terracotta dei fondatori Luigi Biraghi, Marina Videmari e di Marianna Sala.